coaster@coastercowo.com (+39) 06 96527893
10 film incredibilmente utili per il tuo lavoro (consigliati dai coasters)
Ottobre 17, 2017
0

Ti aspetti che parliamo di film ambientati a wall street, o di un american-dream-movie qualsiasi? Sbagliato.

Nel nostro coffice si commentano spesso le esperienze Netflix o le nuove uscite al cinema. E alcuni film, davvero distanti da temi business, ci ispirano anche nel lavoro, quindi nella vita. Abbiamo chiesto ai coasters di darci un titolo: molti, troppi! Non sarebbe stato possibile elencarli tutti, quindi ecco a voi la personale selezione di Coaster dei film che vi potranno ispirare nel lavoro (e perché).  Preparate i pop-corn per la maratona del prossimo week-end!

1//Caro Diario - Nanni Moretti, 1993

Inizio io. Caro Diario è il film che mi ha convinta definitivamente che Roma fosse la città in cui volevo vivere e lavorare. Inoltre mi ricorda sempre che, ogni tanto, bisogna alzare la testa, guardare i fregi dei palazzi, scoprire dettagli inaspettati per semplice curiosità. Insomma: mi sprona a rallentare per darmi il tempo di scoprire meraviglie e quindi riuscire a fare meglio ciò che sto facendo.

Eleonora Dusi, coworking manager di COASTER

 

2//Il caso spotlight - Tom McCarthy, 2015

Un film che ti ricorda che la passione nel lavoro è tutto. Il mio background è in sociologia e giornalismo: ora scrivo per lavoro, ma mi occupo di web marketing. Questo film mi riporta al mio amore originario del giornalismo di inchiesta: la chiave del film sta nella determinazione con cui le persone svolgono il proprio lavoro, che non è un lavoro ma una missione, quella della ricerca della verità. Mi ricorda che "professionalità" vuol dire svolgere con serietà e passione il nostro mestiere, anche quando è la strada più difficile. 

Elisabetta Silvestro, web-marketing manager di Personalshop

 

3//I sogni segreti di Walter mitty - Ben Stiller, 2013

Inseguire il tuo sogno ti cambia e il viaggio ti cambia, indipendentemente dal risultato. Prima di partire, la meta appare lontana e puoi scoraggiarti, pensare che non ne valga la pena. Quello che non sai ancora è che, comunque vada, vivrai "qualcosa". Non puoi sapere quale impatto avrà un'esperienza sulla tua vita. Un film struggente che insegna a buttarsi nei propri progetti, indipendentemente dal risultato finale. 

Giacomo Gentile -  europrogettista, founder di Pimega

 

4//The intern - Nancy Meyers, 2015

Una commedia niente affatto banale che ti stimola a liberare la creatività: l'idea geniale può arrivare all'improvviso. L'ambientazione è estremamente contemporanea ed è perfetto per le smart-worker: fra social, uffici moderni e web, puoi rivederti nella te stessa di oggi e ricordare che, anche se le tue idee possono apparire bizzarre per le precedenti generazioni, a volte forse sono semplicemente innovative. 

Simona Sirianni, business coach

 

5//L'attimo fuggente - Peter Weir, 1989

Ha ispirato tutta la nostra generazione, certo. Lo abbiamo amato e fatto nostro. Ma il grande insegnamento del film a me è arrivato da adulto, proprio nel lavoro. Sta nell'importanza di avere un mentore; soprattutto, di avere un mentore giusto. Dobbiamo sempre riconoscere fra tutte quella che sarà la nostra persona di riferimento, che ci guiderà con insegnamenti di lavoro che siano anche insegnamenti di vita. 

Vincenzo Bruno, coworking manager di COASTER

 

6//Il meraviglioso mondo di Amelie

Il nano da giardino: è lui il protagonista per noi. Perché ti insegna che puoi essere ovunque desideri essere. Non devi restare fermo in un giardino ma scavalcare il recinto. Anche il più immobile di noi, quello su cui non scommetteresti mai.

Laura Brogialdi, co-founder MI.LA. Comunicazione

 

7//Kinki boots

Eredita dal padre una ditta di scarpe in fallimento. Decide di riprenderla in mano ma deve licenziare tutti. L'incontro con un  personaggio speciale lo convince a scegliere una nicchia. Reinventarsi può darti più successo che rimanere fermo.

Lara d'Appollonio, fotografa pubblicitaria

 

8//American beauty - Sam Mendes, 1999

"Lei mi sembra troppo qualificato per questo lavoro"

"... è che io voglio meno responsabilità possibili"

quei simpaticoni di Gianluigi Checchia, amministratore di Two Be, case vacanza e Antonio Moscardelli, software architect

 

9//The Founder - John Lee Hancock, 2016

Questo film, per me, non poteva capitare in un momento migliore: e pensare che, quella sera, mi hanno portata al cinema con la forza!  Mi avevano annunciato pochi giorni prima l’esito positivo di un’operazione di venture capital per la mia startup e negli stessi giorni avevo ricevuto un contratto in un’azienda da sogno per chi lavora nel mondo della comunicazione. Ero talmente in crisi che non riuscivo a godermi nessuno dei due ottimi risultati e non sapevo cosa scegliere. Questo film e tutto il supporto delle persone a me vicine mi hanno dato il coraggio di rischiare… e di intraprendere la strada dell’imprenditoria. Ora speriamo solo di aver avuto una buona intuizione! 

Antonella Cosenza, founder di Personalshop

 

10//Il Diavolo veste Prada

A volte per arrivare in alto si è disposti a tutto, anche a dimenticare la propria umanità. Ma è anche vero che un capo non può e non deve piacere a tutti, ma perseverare in un obiettivo. Con questo film scopriamo, fra una risata e un'amara verità, che si può avere successo anche restando fedeli a se stessi. È la cosa più difficile da fare, la più rischiosa e quella che costringe a maggiori sacrifici. Ma per me ne vale sempre la pena. 

 Titty Santoriello, Mi.La Comunicazione

E ora è il tuo turno! Qual è il film che manca nella lista?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi