coaster@coastercowo.com (+39) 06 96527893
Grande successo del Caio Mario Xmas Party!
Dicembre 19, 2018
0

Grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato al Caio Mario Xmas Party del 18 dicembre!

Con questa festa abbiamo voluto raccontare la comunione di valori e intenti, sia professionali che umani, che ci lega a tante realtà produttive della via, che serba segretamente, nei suoi palazzi, imprese smart e professionalità che non hanno una vetrina e che non è facile distinguere in un quartiere di shopping e turismo.

Ecco perchè Coaster ha organizzato questa festa in collaborazione con l'agenzia D'Appollonio Photography - nata a Londra, sì, ma ora realtà di punta di via Caio Mario - e con un media partner di grande impatto sul territorio, Roma h24 - Prati. Insieme a loro e a tutti i coasters abbiamo voluto aprire le porte, letteralmente, a chi era curioso di sapere che cosa sta rivoluzionando via Caio Mario a Roma.

Di questa rivoluzione ci sentiamo protagonisti, con il primo coffice del centro di Roma e un coworking e bizmatching con una vetrina qui, in una zona dove le vetrine parlano di abiti e di piatti tipici.

Hanno dato il via al party i due founder di Coaster Eleonora Dusi e Vincenzo Bruno, che hanno voluto ringraziare i presenti e raccontare perchè, affittando una postazione da Coaster, si possono trovare nuovi clienti e rapporti umani sinceri. La parola è passata a Lara d'Appollonio, che lavora con un obiettivo: foto belle per vendere. Perchè la fotografia pubblicitaria funziona così. E nel sovraccarico di immagini con cui siamo bombardati a volte si perde sia la bellezza che la capacità persuasiva.

L'ultimo intervento è stato quello di Marco Liberati, caporedattore della testata partner, che ha presentato i moltissimi progetti editoriali di Typimedia e ha voluto rimarcare quanto Roma sia una città formata da tante città: Prati, il nostro quartiere, sente fortemente questa natura e grazie a Roma h24 - Prati può essere finalmente raccontato ora per ora. Il Caio Mario Xmas Party appare proprio fra le notizie del primo numero e online! Trovate il cartaceo al coworking: siamo un punto di distribuzione.

Vi ricordate? La festa prevedeva un lab seguito da un panettone party. Il lab di fotografia per le feste ha avuto un seguito davvero foltissimo. Tutti eravamo affamati di consigli per stupire i nostri follower e ci siamo portati a casa almeno tre essenziali fundamentals: 1) le foto alle tavolate si fanno abbassandosi ad altezza occhi, mai in piedi! 2) le foto ai piatti si fanno non da sopra, non di taglio, ma in obliquo, inquadrando i piatti come li vedremmo sedendoci a tavola 3) il filtro bianco si usa per la colazione, il filtro caldo per la cena.

La serata ci ha permesso di salutare una settantina di persone fra coasters, imprenditori e professionisti del quartiere, amici vecchi e nuovi. In fondo al post trovate le foto della serata!

Ospiti graditissimi, sempre presenti nelle nostre iniziative, sono stati il presidente della polisportiva Lazio, Antonio Buccioni, il giornalista Gianluca Montebelli del Corriere dello Sport, Maurizio Piccinetti, presidente dell'agenzia per il lavoro Per Formare, Fabio Goffredo, titolare dello storico Caffè del Quirinale con la moglie Morgana, una folta rappresentanza del network professionale internazionale BNI e ancora Mariano e Roberto Cigliano dello Studio Legale Cigliano, Tiziano Pitisci, founder di Edizioni Open, la giornalista Elisa Battistini di Quinlan, Claudia Costantini di Fondazione Risorsa Donna.

Coaster è fatto da tutte le sue persone, quelle che condividono non solo lo spazio, ma soprattutto i progetti lavorativi. Fra le luci bianche e blu sfavillanti (montate da noi, ne andiamo assai fieri), si è mossa una importante rappresentanza di coworker di oggi e di ieri: fra i tanti, tutto lo staff dell'agenzia MILA Comunicazione e di Pimega (europrogettazione), Federico Puccioni, country manager di Catawiki, il vaticanista di The Tablet Christopher Lamb, la redazione della testata Green Planet News, Alena Yerashenkava, revisore e promotrice dell'evento di pallavolo e solidarietà "Volley 4Xmas 2018", Valerio Cirillo di Wision, Angela Carfa dello Studio Carfa, Antonella Cosenza di Ploomia, Gianluigi Checchia della società di turismo Two Be e il software architect Antonio Moscardelli.

Ma il re della serata è stato lui: il supereroe CoCo, mascotte di Coaster, che vi saluta e che vedrete presto protagonista della nostra nuova serie Instagram.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi