fbpx
coaster@coastercowo.com (+39) 06 96527893
Il meetup con Ahmed Barkhia e La Sapienza è stato un successo!
Maggio 8, 2019
0

Il 7 maggio Coaster stracolmo per il meetup con Ahmed Barkhia, insieme alla nostra coworker Tiziana Barone e i suoi studenti de La Sapienza.

Ecco che cosa abbiamo imparato.

1) Che il dolore è una forza potente: muove amore, idee, voglia di fare.
2) Vera la prima, dal dolore può nascere una community fortissima che dà lo sprone per una impresa innovativa.
2) Che quello che ti succede non deve toglierti qualcosa, ma aggiungerti dei pezzi nuovi. Ahmed ha avuto un bacino nuovo, un arricchimento interiore, migliaia di nuove conoscenze nella vita e nella professione!
3) "Non devi perdere tempo con persone che ti fanno perdere tempo".
4) Devi "perdere" tempo con persone che ti amano, che sono umili, che sono "utili".
5) Un fund raising a scopo sanitario, per la vita di una persona specifica, può avere successo anche se non fa leva sulla compassione, bensì sul senso di appartenenza e su una community che fa festa e VUOLE RAGGIUNGERE QUELL'OBIETTIVO.
6) Quando migliaia di sconosciuti ti danno tanto, tu devi ricambiare in qualche modo. Regala alla società qualcosa, nei limiti di quanto puoi. Ahmed ha fondato Elysium Tech, che può accelerare le cure di tante persone grazie alla condivisione di informazioni sanitarie.
7) Cerca sempre la dimensione umana nel lavoro. Prova a non ragionare B2B o B2C, ma H2H: human to human. Ricordati che hai sempre a che vedere con delle persone e, quindi, con emozioni e sentimenti umani.

Grazie ancora ai nostri speaker e a tutti i partecipanti ad Ahmed Barkhia// Meetup sull'innovazione: spazio futuro da Eleonora Dusi e Vincenzo Bruno!

Se vuoi partecipare ad altri eventi come questo, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla newsletter "Dal Cowo"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi